Idee & Suggerimenti

Il segreto per illuminare il tuo soggiorno: 5 spunti da copiare

In questo articolo, “il segreto per illuminare il tuo soggiorno” sarà evidenziato come una illuminazione mirata e ben progettata possa caratterizzare un ambiente complesso come quello del soggiorno di casa e renderlo unico.

illuminare il soggiorno

Mentre la maggior parte delle stanze infatti, sono progettate per compiti specifici come cucinare, mangiare, fare il bagno, dormire, il soggiorno ospita una vasta gamma di attività, uniche per ogni persona. 

A seconda del giorno, potrebbe essere il luogo in cui intratteniamo i nostri amici e la nostra famiglia, oppure dove ci sdraiamo sul divano per rilassarci, o rannicchiarci con un buon libro. Questo spazio multiuso necessita quindi di un’illuminazione attentamente pianificata per questa moltitudine di possibilità.

1. Illuminazione ambiente

illuminare il soggiorno

L’illuminazione generale d’ambiente, che in molte situazioni rappresenta l’unica fonte  di luce nella stanza, di solito rappresentata realizzata con l’ inserimento centrale  di una classica lampada a sospensione, dovrebbe in realtà rappresentare l’ultimo passaggio per una corretta progettazione. 

Una volta definita la presenza di una luce puntuale per gli scenari più suggestivi e una illuminazione per l’angolo lettura, allora l’ultimo passaggio è aggiungere un’illuminazione ambientale generale per colmare le lacune e creare la giusta atmosfera. 

illuminare il soggiorno

I faretti hanno il potere di illuminare strategicamente una stanza. Che siano faretti direzionali su binario, la varietà da incasso o l’illuminazione montata direttamente a soffitto, l’effetto finale, se studiato bene, risulterà oltre che impeccabile da un punto di vista strettamente illuminotecnico, anche particolarmente teatrale. 

ristrutturazione immobile nel centro di Pontassieve

Una delle alternative più valide all’utilizzo di un lampadario a sospensione o all’installazione di faretti per illuminare il soggiorno è rappresentata da un’illuminazione a incasso lineare. Si tratta di creare attraverso una struttura in cartongesso delle “gole” su cui sviluppare le strisce led. 

Ottimo per creare ambienti lineari e di forte impatto scenico, questo genere di illuminazione crea un effetto armonico e uniforme evitando il fastidioso abbagliamento tipico di alcune fonti luminose dirette.

2. L'angolo tv

Il primo e più importante passo per illuminare un soggiorno è quindi capire come viene usato lo spazio. Se la centralità del salotto ruota attorno all’ angolo tv , bisognerà attuarsi per prevedere una luce appropriata che non influisca negativamente sullo schermo della tv.  I televisori emettono luce propria, quindi è importante che l’ illuminazione non generi conflitto, causando un fastidioso abbagliamento. 

L’illuminazione polarizzata è un modo intelligente per evitare l’abbagliamento e ridurre l’affaticamento della vista causato dalla lunga esposizione agli schermi TV in stanze buie. Questa consiste nel posizionare l’illuminazione dietro il televisore per aumentare la visibilità intorno allo schermo, senza abbagliare gli occhi dello spettatore. 

Adottando una semplice striscia LED RGBW , preferibilmente con una temperatura di colore calda da 1000 K a 2700 K, viene generata una luce “naturale” nella stanza rilassante per gli occhi, che evitano così di regolarsi costantemente tra uno schermo luminoso e la stanza buia circostante.

3. Angolo lettura

illuminare il soggiorno

Quando si tratta di luci da lettura, le lampade da scrivania o da terra sono la soluzione migliore: la loro luce, brillante e focalizzata su un punto, permette una illuminazione ottimale e conseguentemente un minor affaticamento della vista. Le classiche piantane, oltre che oggetto di design esteticamente apprezzabile, permettono, con una semplice oscillazione del braccio o del perno della testa, una versatilità direzionale della luce che le rende ottimali per definire un perfetto angolo relax.

4. Illuminazione d'accento

illuminare il soggiorno

L’illuminazione d’accento rappresenta in una abitazione la luce scenica per eccellenza. Progettata per  evidenziare opere d’arte o spazi con particolari caratteristiche architettoniche, l’illuminazione d’accento, deve essere integrata   all’interno di uno spazio in maniera precisa.

 Lo sviluppo di faretti su binari elettrificati può rappresentare un’alternativa elegante e pratica all’illuminazione ad incasso, in particolare per stanze con soffitti alti o dove non è prevista alcuna ristrutturazione. Flessibili e funzionali, i faretti su binario offrono anche pendenti altamente decorativi per migliorare gli interni di una casa contemporanea.

5. Errori da non commettere

illuminare il soggiorno

Come accennato precedentemente, l’uso di lampadari è sicuramente la scelta più diffusa per l’illuminazione di questa stanza. Se si decide di optare per questa soluzione, bisogna fare attenzione a non esagerare: l’uso di lampade da terra, sospensioni, applique o faretti, usati tutti insieme, può provocare l’effetto “esposizione da negozio”.

Bisognerebbe usare solo una di queste soluzioni o combinazioni di esse che siano ben studiate e si incastrino perfettamente, dando un senso di armonia a tutto l’ambiente, integrandole con il resto dell’arredamento.

  • Non utilizzare una sola fonte di luce per l’intera stanza, ma evitare in maniera assoluta di applicare faretti ovunque;
  • Illuminare la tavola, ma senza utilizzare sorgenti luminose colorate;
  • Applicare luci appropriate per creare un’atmosfera che faciliti la conversazione e il relax.

E’ importante avere sempre presente un principio. Quando si pensa di impostare l’illuminazione del soggiorno, bisogna tenere presente che non si tratta tanto di illuminare un ambiente quanto di creare la giusta atmosfera .

_______________________________________________________________

Grazie a questo articolo “Il segreto per illuminare il salotto” hai avuto la possibilità ,oltre che vedere alcuni esempi  pratici, anche di immaginarti le enormi potenzialità che si sviluppano  su un immobile ben illuminato. 

Vuoi migliorare o cambiare l’illuminazione della tua casa?

Scopri come il tuo appartamento potrebbe avere un aspetto diverso.

Clicca sul link qui in basso

_______________________________________________________________

Scopri come alcuni di questi accorgimenti sono stati utilizzati in alcune ristrutturazioni interne.

La luce che unisce gli spazi in un interno a Firenze

Entrata teatrale per una villa a Scandicci

Raffinate suggestioni di un interno a Pontassieve

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi